Quando Decalcificare la Macchina Caffè?

Inserito da: jennifer Moscarella In: Pulizia e Manutenzioni Sopra: Commento: 0 Colpire: 110

Vi siete mai chiesto perché si devono decalcificare le macchine de caffè o dopo quanto tempo si deve fare?

Quali sono i prodotti più usati per questo?

Quando decalcificare la vostra macchina caffè?

Vi siete mai chiesto perché si devono decalcificare le macchine de caffè o dopo quanto tempo si deve fare?

Quali sono i prodotti più usati per questo?

A volte le nostre macchina di caffè sono spesso e purtroppo soggette all’accumulo del calcare che si viene a creare a causa della presenza di sali di calcio e magnesio nell’acqua che utilizziamo per preparare il caffè.

Se la tua macchina di caffè diventata più lenta e rumorosa? Allora vuol dire che tuttavia potrebbe non essere ancora arrivato il momento di cambiarla: magari è solo incrostata di calcare.

Cos'è il Decalcificante?

Il decalcificante è composto di sostanze acide atte a sciogliere il calcare.

E un processo di pulizia ideale per eliminare i residui di calcare dagli apparecchi che sfruttano l'acqua ad alte temperature per funzionare.

Il calcare è un componente che possiamo trovare in quantità elevata in tutti l'acqua potabile. Grazie alle alte temperature, questo processo di dispersione di questo elemento chimico si separa dall'acqua e si deposita in forma di residuo.

Allora una quantità elevata di questo calcare che viene depositato nelle nostro macchine di Caffè potrebbe creare otturazione o il malfunzionamento dei meccanismi interni che regolano l'erogazione del caffè.











Come Decalcificare la nostra Macchina di Caffè?

Si consiglia sempre di leggere le istruzioni riportate al interno della confezione. Sopra tutto perché in molti casi, questi decalcificanti vanno diluiti in una determinata quantità di acqua.

Come prima cosa dobbiamo posizionare un contenitore sotto l’erogatore e premi il pulsante di avvio come se stessi facendo un caffè, ripeti l’operazione sino a vuotare il serbatoio di circa 1/3, quindi spegni la macchina e lascia riposare dai 15 minuti alla mezzora. Una volta trascorso il tempo ripetere l'operazione.

Una volta svuotato il vostro serbatoio dovrai lavarlo con cura in modo da eliminare ogni possibile residuo che potrebbe causare problemi di salute se ingerito.

Riempi il serbatoio con acqua fresca e pulita e procedi con la pulizia del canale di erogazione dell’acqua, come hai fatto in precedenza ma stavolta senza decalcificante.

Fai uscire circa cinque volte l’acqua pulita come se stessi facendo il caffè, ma ovviamente senza capsula o cialda, a distanza di intervalli di qualche minuto. In alternativa, molte macchine per il caffè hanno un’apposita procedura da seguire che consiste nel premere in una determinata sequenza i pulsanti che normalmente si utilizzano per selezionare il caffè.

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Already have an account?
Entra invece Oppure Resetta la password